Italia Markets closed

Leonardo conferma guidance 2019, utili trimestrali in calo ma ricavi oltre le attese

Valeria Panigada

Leonardo ha confermato le stime sull'intero anno nonostante abbia riportato nel terzo trimestre un calo del risultato netto e di nuovi ordini. Nel periodo luglio-settembre il gruppo della difesa ha registrato un utile netto di 116 milioni di euro, in ribasso del 26% rispetto al corrispondente periodo del 2018. I nuovi ordini sono diminuiti del 49% a 2,43 miliardi, anche perché il terzo trimestre dell'anno scorso beneficiava della stipula del contratto con il Qatar per la fornitura di elicotteri. I ricavi sono invece saliti, passando da 2,65 a 3,17 miliardi, superando le attese degli analisti ferme a 2,91 miliardi.

Nei primi nove mesi dell'anno, Leonardo ha registrato ricavi in aumento dell’11% a 9,1 miliardi di euro e un utile netto di 465 milioni, in crescita del 77%. La performance degli elicotteri si è dimostrata in linea con il raggiungimento dei target. “I risultati dei primi nove mesi del 2019 rappresentano un ulteriore passo in avanti nel percorso intrapreso: la performance dei principali business è in linea con le attese", ha commentato Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo.

Confermata dunque la guidance 2019, che prevede un Ebita dell’ordine di 1,175-1,225 miliardi e ricavi compresi tra \12,5 e 13 miliardi (consensus a 12,95 miliardi).

Conti a parte, il gruppo della difesa ha annunciato anche un’offerta pubblica di acquisto sull’intero ammontare delle proprie obbligazioni denominate in dollari con scadenza 2039 e 2040.