Italia markets close in 36 minutes
  • FTSE MIB

    23.085,91
    -12,24 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    31.792,25
    -169,61 (-0,53%)
     
  • Nasdaq

    13.406,08
    -191,88 (-1,41%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • Petrolio

    63,32
    +0,10 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    41.427,05
    +1.015,79 (+2,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.013,18
    +18,51 (+1,86%)
     
  • Oro

    1.771,70
    -26,20 (-1,46%)
     
  • EUR/USD

    1,2229
    +0,0061 (+0,50%)
     
  • S&P 500

    3.888,59
    -36,84 (-0,94%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.689,84
    -16,15 (-0,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8642
    +0,0042 (+0,48%)
     
  • EUR/CHF

    1,1045
    +0,0017 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,5294
    +0,0069 (+0,45%)
     

Leonardo domina sul Ftse Mib con +9%, Drs verso Ipo a valutazioni sopra le attese

Titta Ferraro
·1 minuto per la lettura

Protagonista assoluta di giornata è stata Leonardo, arrivata a guadagnare il 10% circa a 6,57 euro nel corso della seduta sulla scia delle indiscrezioni che vedono in rampa di lancio l’Ipo di Drs, la controllata statunitense specializzata nella tecnologia per la difesa. Stando a quanto riporta oggi Il Messaggero, a metà della prossima settimana il CdA di Leonardo darà il via all’operazione che potrebbe aver luogo in tempi molto brevi. Rispetto alla originaria deadline di giugno, lo sbarco di Drs a Wall Street potrebbe avvenire già nel mese di marzo. Il collocamento dovrebbe riguardare una quota del 40% del capitale attraverso un’offerta pubblica di vendita e sottoscrizione (Opvs) con il 60% del flottante che deriverebbe dalla cessione di azioni e il resto da aumento di capitale. La valutazione di Drs si aggirerebbe sui 3,5 mld (il 100% di DRS venne acquisito nel 2008 dall'allora Finmeccanica nel 2008 per 3,4 mld). "Se confermato il deal a questa valutazione sarebbe molto positivo (a prescindere da considerazione sullo sconto holding applicabile)", argomenta Equita SIM. DRS da sola rappresenterebbe quasi l'intera market cap di Leonardo.