Italia markets close in 3 hours 57 minutes
  • FTSE MIB

    24.142,33
    +53,68 (+0,22%)
     
  • Dow Jones

    33.821,30
    -256,33 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    13.786,27
    -128,50 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • Petrolio

    61,73
    -0,94 (-1,50%)
     
  • BTC-EUR

    45.520,90
    -1.247,11 (-2,67%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.242,27
    +7,85 (+0,64%)
     
  • Oro

    1.782,70
    +4,30 (+0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,2008
    -0,0033 (-0,28%)
     
  • S&P 500

    4.134,94
    -28,32 (-0,68%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.970,20
    +29,74 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8619
    -0,0015 (-0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,1025
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5127
    -0,0043 (-0,29%)
     

Leonardo lancia Ipo Drs in Usa, prezzo 20-22 $ per azione

·1 minuto per la lettura
Una hostess davanti al logo Leonardo a Vergiate

MILANO (Reuters) - Leonardo ha lanciato l'offerta pubblica iniziale di una quota di minoranza della controllata statunitense Drs per un valore fino a circa 700 milioni di dollari.

L'Ipo, si legge in una nota, consiste in 31,9 milioni di azioni ordinarie Drs in una fascia di prezzo compresa tra 20 e 22 dollari per azione, che saranno vendute da Leonardo US Holding. E' inoltre prevista un'opzione di 30 giorni per acquistare fino a ulteriori 4,785 milioni di azioni.

A valle del completamento dell'offerta, Leonardo US Holding dovrebbe detenere il 78% delle azioni ordinarie emesse e in circolazione di Drs (circa il 74,7% qualora l'opzione d'acquisto di ulteriori azioni venga esercitata integralmente dai sottoscrittori).

Drs prevede di quotare le azioni ordinarie al New York Stock Exchange con il simbolo "DRS".

Goldman Sachs & Co., BofA Securities e J.P. Morgan Securities agiranno in qualità di lead book-running manager; Barclays, Citigroup, Credit Suisse e Morgan Stanley agiranno in qualità di book-running manager dell'offerta; Credit Agricole, IMI-Intesa Sanpaolo, MUFG e UniCredit Capital Markets agiranno in qualità di co book-running manager. Mediobanca agisce in qualità di financial advisor per Leonardo.

(Sabina Suzzi, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)