Italia markets open in 8 hours 14 minutes
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1311
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • BTC-EUR

    43.617,23
    -141,48 (-0,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     

Leonardo: titolo schiva le vendite, si accendono le ipotesi per la cessione di Oto Melara e Wass

·1 minuto per la lettura

Attenzione al titolo Leonardo, che in una seduta intonata al ribasso a Piazza Affari schiva le vendite e si mette in evidenza tra i pochissimi segni più del paniere principale Ftse Mib, segnando un rialzo di oltre l'1% in area 6,28 euro. Sul titolo si accende la speculazione riguardo le ipotesi per la cessione di Oto Melara e Wass. Dato che il governo italiano non contempla la cessione del 100% ad operatori stranieri, secondo il Sole24Ore tra le opzioni allo studio ci sarebbe il coinvolgimento di Fincantieri che attraverso una newco procederebbe ad un'alleanza con Rheinmetall (con cui già dialoga per l`acquisizione dei cantieri ThyssenKrupp Marine Systems - sommergibili). Ma non solo. A questa opzione si aggiungerebbe anche quella della spartizione di asset tra Fincantieri e KNDS. Secondo il quotidiano, quest'ultima soluzione sarebbe preferita da Leonardo ma meno da Fincantieri, che non gradirebbe in quanto già collabora con Rheinmetall. La questione sarà al centro di un vertice tra i ministri coinvolti, previsto per domani. Al momento, nessuna novità sulle valutazioni non ancora tradotte in offerte vincolanti (650 milioni sarebbe l'offerta di KNDS e circa 200 milioni inferiore quella di Fincantieri). "Riteniamo che il deal possa arrivare al closing, ma trattandosi di un asset di interesse nazionale e che coinvolge diverse società, i tempi si allungano inevitabilmente e per Leonardo si potrebbero ridurre le probabilità di massimizzare il cash-in", sostengono oggi gli analisti di Equita che in attesa di sviluppi confermano sul titolo Leonardo il rating Buy (acquistare) con target price a 8,8 euro, mentre su Fincantieri il loro giudizio è Hold (tenere in portafoglio) con prezzo obiettivo a 0,78 euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli