Italia markets closed

L'euro cala a 1,0856 dollari minimo 2 anni e mezzo

Voz

Roma, 13 feb. (askanews) - Proseguono i deprezzamenti dell'euro sul dollaro, calato fino a quota 1,0856 a valori che non si registravano dal maggio 2017. Il biglietto verde è sostenuto dalle preoccupazioni per gli effetti del coronavirus, che spingono gli investitori a riposizionarsi su asset ritenuti sicuri. L'euro invece subisce le attese di ulteriori pressioni sulla Bce affinché accentui la sua linea monetaria espansiva.