Italia markets close in 2 hours 3 minutes
  • FTSE MIB

    24.596,63
    -25,09 (-0,10%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,88 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,90 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.820,40
    +42,50 (+0,15%)
     
  • Petrolio

    82,05
    +2,07 (+2,59%)
     
  • BTC-EUR

    16.316,78
    +151,57 (+0,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    408,18
    +6,76 (+1,68%)
     
  • Oro

    1.804,80
    -4,80 (-0,27%)
     
  • EUR/USD

    1,0561
    +0,0030 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    19.518,29
    +842,94 (+4,51%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.957,85
    -20,05 (-0,50%)
     
  • EUR/GBP

    0,8620
    +0,0048 (+0,56%)
     
  • EUR/CHF

    0,9908
    +0,0040 (+0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4195
    +0,0010 (+0,07%)
     

Libia concorda accordo gas con Eni e BP

Il logo di Eni davanti alla sede centrale di San Donato Milanese

ABU DHABI (Reuters) - La Libia ha raggiunto un accordo con Eni e BP per iniziare a estrarre gas naturale da un giacimento ritenuto più grande dell'enorme giacimento egiziano di Zohr.

Lo ha detto a Skynews Arabia Farhat Bengdara, capo della National Oil Company (Noc).

Eni investirà anche 8 miliardi di dollari per sviluppare giacimenti di gas naturale nella Libia occidentale, ha aggiunto Bengdara.

Parlando a margine di una conferenza di settore ad Abu Dhabi, Bengdara ha detto a Skynews Arabia che la Libia si aspetta tra i 35 e i 37 miliardi di dollari di entrate petrolifere quest'anno e che ha riserve di gas naturale comprovate che superano gli 80 mila miliardi di piedi cubi

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)