Italia Markets closed

"Bus gratis per chi paga la Tari", l'idea contro l'evasione

"Bus gratis per chi paga la Tari", l'idea contro l'evasione

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha deciso di affrontare in modo innovativo la crisi del servizio di raccolta dei rifiuti e del trasporto pubblico. A questi problemi, infatti, si aggiunge il fatto che in città si registra un'altissima percentuale di evasori della Tari (uno su tre).

VIDEO - 5 domande sulla Manovra

Così Orlando ha deciso di lanciare una proposta destinata a fare discutere: autobus gratis per chi è in regola con il pagamento della tassa su rifiuti. L'idea è stata lanciata da Orlando nel corso di un incontro con i sindacati per fare il punto sulla situazione delle società partecipate.

"La complessiva messa in sicurezza delle aziende partecipate ormai dentro la unica gestione finanziaria consolidata - ha spiegato il sindaco - consente operazioni di collaborazione e scambi delle diverse aziende comunali tutte al servizio della stessa visione e dello stesso programma di servizi più efficienti. In questo scenario oggi positivamente e definitivamente mutato è possibile da un lato incentivare il trasporto pubblico, che è un servizio pubblico, e dall'altro contrastare la evasione per biglietti bus e tram e della Tari".

Orlando ha già richiesto ad Amat e Rap (le aziende partecipate che gestiscono il trasporto pubblico e la raccolta dei rifiuti ndr) uno studio di fattibilità, con un'analisi costi-benefici: L'obiettivo è quello di consentire ai palermitani in regola con il pagamento della Tari "di utilizzare tutti i giorni tutte le linee dei bus".