Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.236,92
    -90,87 (-0,26%)
     
  • Nasdaq

    13.419,33
    +40,29 (+0,30%)
     
  • Nikkei 225

    28.406,84
    +582,01 (+2,09%)
     
  • EUR/USD

    1,2229
    +0,0073 (+0,60%)
     
  • BTC-EUR

    35.092,56
    -274,48 (-0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.202,68
    -50,46 (-4,03%)
     
  • HANG SENG

    28.593,81
    +399,72 (+1,42%)
     
  • S&P 500

    4.153,86
    -9,43 (-0,23%)
     

Lidl amplia flotta biometano, in arrivo 35 mezzi Iveco S-Way

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

A poco più di un anno dal lancio, dei primi 5 mezzi alimentati a biometano, Lidl Italia, catena di supermercati con oltre 680 punti vendita sul territorio italiano, insieme ai suoi partner Iveco e Lc3 Trasporti, annuncia un importante ampliamento della propria flotta: sono infatti 35 gli Iveco S-Way alimentati a Bio-Lng che si vanno ad aggiungere ai 5 Iveco Stralis Cng 460 Cv consegnati nel 2020.

I nuovi mezzi 'green' verranno impiegati nelle piattaforme logistiche Lidl di Somaglia (LO) e Arcole (VR) andando così a rifornire i punti vendita lombardi e veneti dell’insegna.

"Il nostro obiettivo a lungo termine - spiega Luca Ros, direttore logistica Lidl Italia - è la decarbonizzazione dei trasporti e questo potenziamento della flotta a Bio-Lng costituisce un importante passo in avanti verso il traguardo. L’anno scorso siamo stati la prima azienda retail italiana a impiegare i mezzi alimentati a biometano, oggi siamo l’azienda Gdo che dispone della flotta a Bio-Lng più ampia d’Italia. Segno tangibile di come, anche in un momento così complesso come quello che stiamo vivendo, la logistica continui a ricoprire un ruolo centrale nella politica di sostenibilità di Lidl. Ringrazio ancora una volta, Lc3 Trasporti ed Iveco, partner con i quali condividiamo la visione di una logistica sempre più sostenibile".

"Siamo onorati - dice Alessandro Oitana, Iveco Italy Market Medium&Heavy Business Line Manager - di mettere a disposizione di Lidl Italia i nostri Iveco S-Way Lng che, grazie alla loro impronta green, migliorano la qualità dell’aria determinando una significativa riduzione dei consumi e dell’azione inquinante, con un 90% in meno di NO2, il 95% in meno di Pm e, con l’impiego del biometano, il 95% in meno di CO2 rispetto alle equivalenti versioni diesel".

"Siamo fieri di poter fornire i nostri mezzi alimentati a Bio-Lng, un combustibile proviene da fonti 100% rinnovabili in grado di abbattere in maniera significativa le emissioni di CO2, a un leader della Gdo come Lidl con cui condividiamo valori e obiettivi - osserva Michele Ambrogi, presidente del Gruppo Lc3 Trasporti - Il nostro è un impegno concreto nei confronti della salute ambientale che ha un impatto altrettanto concreto anche sul piano economico: la trasformazione degli scarti dell'industria alimentare, agricoli e forsu, in un prodotto ad alto valore aggiunto in grado di ridurre quasi del tutto le emissioni inquinanti derivanti dalla sua combustione. E siamo certi di aver intrapreso la strada giusta in vista degli obiettivi ambientali fissati dall’Unione Europea entro il 2030".