Italia markets close in 1 hour 23 minutes
  • FTSE MIB

    21.914,74
    -186,49 (-0,84%)
     
  • Dow Jones

    31.085,24
    +138,25 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.210,41
    +28,87 (+0,26%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    113,48
    +1,72 (+1,54%)
     
  • BTC-EUR

    19.174,92
    -1.044,71 (-5,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    433,69
    -5,98 (-1,36%)
     
  • Oro

    1.819,30
    -1,90 (-0,10%)
     
  • EUR/USD

    1,0490
    -0,0035 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    3.830,20
    +8,65 (+0,23%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.520,47
    -28,82 (-0,81%)
     
  • EUR/GBP

    0,8654
    +0,0019 (+0,22%)
     
  • EUR/CHF

    0,9989
    -0,0080 (-0,80%)
     
  • EUR/CAD

    1,3506
    -0,0036 (-0,27%)
     

Liguria, il borgo che sembra un fiore di pietra sbocciato in cima ad un declivio

Castelvecchio of Rocca Barbena

In Liguria, in provincia di Savona, si trova un suggestivo borgo arroccato su un declivio: Castelvecchio di Rocca Barbena. La storia di questo borgo si lega a quella dei marchesi di Clavesana che lo resero un'importante feudo. Si snoda in modo circolare intorno al castello realizzato dai marchesi nell'XI secolo. L'impressione che si ha di questo borgo, è che sia come un fiore fatto di pietra che è appena sbocciato.

Dal carruggio principale un dedalo di viuzze vi condurrà al borgo

Per raggiungerlo, bisogna percorrere stradine strette e tortuose che salgono su per il paese dipartendo dal carruggio principale come vengono chiamati i vicoli principali in Liguria. Una volta giunti, un'atmosfera dal sapore antico vi conquisterà grazie alle case in tufo, da cui sporge la sagoma degli antichi forni usati per cuocere il pane. Le case fortezza collegate le une alle altre attraverso archi che avevano una funzione antisismica; e poi i tetti a terrazza, i sottotetti fatti ad arco, dove un tempo venivano essiccati funghi e fichi.

Il Castello

Non può mancare poi una visita al castello, che grazie al restauro fatto dalla famiglia Del Conte (proprietaria dal 1997) permette di ammirarlo in tutto il suo splendere e godere di una vista straordinaria sul borgo e sull'intera Val Neva.

Crediti foto@Shutterstock

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli