Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.769,19
    -316,85 (-0,93%)
     
  • Nasdaq

    11.589,27
    +4,71 (+0,04%)
     
  • Nikkei 225

    27.346,88
    +19,77 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0913
    +0,0047 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    21.131,31
    -216,24 (-1,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    521,87
    +279,19 (+115,05%)
     
  • HANG SENG

    22.072,18
    +229,85 (+1,05%)
     
  • S&P 500

    4.062,58
    -14,02 (-0,34%)
     

L'industria europea degli imballaggi in carta si prepara a nuove sfide nel 2023

BRUXELLES, January 13, 2023--(BUSINESS WIRE)--Da questa settimana l’European Paper Packaging Alliance (EPPA – Alleanza europea degli imballaggi in carta) ha un nuovo Presidente e un nuovo Direttore Generale.

Nel corso dell'Assemblea Generale dell’associazione, tenutasi il 9 gennaio, Antonio D'Amato, Amministratore Delegato di Seda International Packaging Group ed ex Presidente di Confindustria è stato eletto Presidente di EPPA. È subentrato a Eric Le Lay, Presidente di Huhtamaki Fiber Food Service, che prende l’incarico di Vice Presidente dell'Alleanza.

EPPA ha anche nominato Matti Rantanen, professionista con solida esperienza nel settore degli imballaggi e nell’ambito delle relazioni istituzionali a livello europeo, come suo nuovo Direttore Generale.

Il 2023 sarà un anno decisivo per l'industria europea degli imballaggi. Al centro di un acceso dibattito tra mondo industriale e istituzioni europee e nazionali c’è la proposta di Regolamento UE sugli Imballaggi e sui rifiuti da imballaggio (PPWR - Packaging and Packaging Waste Regulation). La Commissione Europea ha proposto, alla fine dello scorso anno, una proposta di revisione dell’attuale Direttiva che prevede una massiccia introduzione degli imballaggi riutilizzabili in sostituzione di quelli monouso in molti settori, tra cui quello dell’HORECA. Tutto questo senza tenere in considerazione gli impatti derivanti da numerose analisi del ciclo di vita (LCA – Life Cycle Analysis) che dimostrano chiaramente come l’introduzione di imballaggi riutilizzabili al posto di quelli monouso in carta sarebbe una scelta di gran lunga meno sostenibile dal punto di vista ambientale. Gli imballaggi monouso in carta infatti sono a base di materia prima rinnovabile e sono riciclabili e ampiamente riciclati in tutta Europa. Nel 2021 in Europa sono stati riciclati l’82% degli imballaggi in carta, con Stati Membri più virtuosi come l’Italia dove il loro tasso di riciclo ha già superato l’86%, raggiungendo con ampio anticipo il target definito dalla Commissione Europea per il 2030.

A margine dell’Assemblea Generale, Antonio D'Amato, neoeletto Presidente di EPPA ha dichiarato:

"Sono onorato di assumere nuovamente la presidenza di EPPA e ringrazio tutti i colleghi e gli associati, in particolare Eric Le Lay, per l'eccellente lavoro svolto nell'ultimo anno. EPPA rappresenta sempre più le aziende leader nella catena di fornitura di imballaggi in carta in Europa: dai produttori di carta, ai trasformatori, fino ai grandi marchi del settore alimentare e della ristorazione veloce. Continueremo a supportare lo sviluppo innovativo e sostenibile di imballaggi monouso in carta completamente integrati nell'economia circolare.

La nostra missione è sempre più focalizzata sul supportare i responsabili politici nel prendere decisioni basate su dati ed evidenze scientifiche. Gli imballaggi monouso in carta sono essenziali per ridurre le emissioni di CO2, riducendo così anche gli sprechi alimentari, evitando lo stress idrico e proteggendo la salute dei consumatori."

Eric Le Lay, Presidente di Huhtamaki Fiber Food Service e Vice-Presidente di EPPA ha aggiunto:

"Sono felice di passare il testimone ad Antonio D'Amato che ha una grande esperienza in questo ruolo.

La nostra più grande sfida è quella di impegnarci in modo costruttivo sul complesso dossier del Regolamento sugli Imballaggi e sui Rifiuti da Imballaggio. Continueremo a sostenere la necessità di imballaggi a base di carta riciclabili e rinnovabili al centro dell'economia circolare europea e garantiremo che le politiche siano basate su solide prove scientifiche".

Matti Rantanen, Directore Generale dell’European Paper Packaging Alliance ha commentato:

"Sono entusiasta di entrare a far parte di EPPA e lavorare per promuovere gli imballaggi in carta rinnovabili e riciclabili come soluzione per raggiungere un'economia completamente circolare. La revisione delle norme dell'UE sugli Imballaggi e sui Rifiuti da Imballaggio è fondamentale, ma deve essere fatta in modo razionale e seguendo le evidenze scientifiche. Gli studi LCA di EPPA hanno dimostrato che nella ristorazione veloce, sia per il consumo interno che per i servizi da asporto, gli imballaggi monouso in carta hanno un impatto positivo per l'ambiente, l'economia e la salute dei consumatori. Mi dedicherò a sostenere e divulgare questo messaggio.

Mentre continuiamo a sentire ogni giorno gli effetti del cambiamento climatico e della crisi economica globale, EPPA continuerà a offrire fatti e prove scientifiche che ci aspettiamo possano essere riconosciuti dai responsabili politici per l’implementazione delle future legislazioni".

ENDS

About EPPA:

EPPA - European Paper Packaging Alliance è un’associazione no-profit che rappresenta la supply chain dei produttori e utilizzatori degli imballaggi monouso in carta nel settore alimentare e della ristorazione veloce. Le priorità dell'Alleanza sono quelle di trovare soluzioni concrete per aumentare il riciclo e ridurre le emissioni di carbonio degli imballaggi monouso in carta senza compromettere la sicurezza alimentare e la protezione della salute umana. Maggiori informazioni sono reperibili qui.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20230112005650/it/

Contacts

Roxana Moldovan
0032495219394