Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.482,24
    +235,41 (+0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

L'Inter pensa a Jovic del Real Madrid: ipotesi prestito. Ma c'è un ostacolo

·1 minuto per la lettura

Luka Jovic è finito nel mirino dell'Inter. L'attaccante classe '97 è attualmente in prestito all'Eintracht Francoforte e potrebbe fare ritorno al Real Madrid una volta terminata la stagione. Il suo potrebbe essere un rientro puramente formale, malgrado non si conosca ancora il nome del nuovo allenatore dei blancos. Ed ecco che i nerazzurri fiutano l'affare e studiano la strategia per convincere il presidente Florentino Perez a cedere Jovic nuovamente a titolo temporaneo.

Luka Jovic | Srdjan Stevanovic/Getty Images
Luka Jovic | Srdjan Stevanovic/Getty Images

Il calciatore serbo sarebbe una riserva di lusso di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez in ottica Champions League, in più permetterebbe ai nerazzurri maggiori garanzie di quelle che Alexis Sanchez e Andrea Pinamonti possono offrire. Come rivelato da Tuttosport, l'ingaggio da 5 milioni di euro netti a stagione frena le intenzioni del club.

"Nonostante infatti una fonte molto vicina all'attaccante assicuri che qualora dovesse lasciare i blancos, giocherebbe con grande piacere in Italia, garantire 5 milioni a quella che sarebbe una riserva, non sembra né attuabile, né vantaggioso. Anzi, è assai probabile che Ausilio e Marotta, dove possano, vengano chiamati a tagliare il monte ingaggi", scrive il quotidiano.

Segui 90min su Instagram

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli