Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.124,91
    +319,70 (+1,29%)
     
  • Dow Jones

    35.061,55
    +238,20 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    14.836,99
    +152,39 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    27.548,00
    +159,80 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    72,17
    +0,26 (+0,36%)
     
  • BTC-EUR

    29.223,41
    +344,42 (+1,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    786,33
    -7,40 (-0,93%)
     
  • Oro

    1.802,10
    -3,30 (-0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,1770
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.411,79
    +44,31 (+1,01%)
     
  • HANG SENG

    27.321,98
    -401,86 (-1,45%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.109,10
    +50,05 (+1,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8560
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0819
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4784
    +0,0003 (+0,02%)
     

L'Italia batte anche il Galles, decide Pessina. Chiude al primo posto, il 26 gli ottavi a Wembley

·1 minuto per la lettura

AGI - L'Italia chiude il suo girone a punteggio pieno: gli azzurri, con un ampio turnover di ben otto elementi, si sono imposti per 1-0 sul Galles con un gol di Pessina al 37mo. Nella ripresa, al 55mo, espulso Ampadu con rosso diretto per un'entrata dura su Bernardeschi.

Ottavi a Wembley

Agli ottavi gli azzurri giocheranno a Wembley il 26 giugno alle 21 contro una tra Ucraina e Austria, che si affrontano domani per il secondo posto del gruppo C.

Squadra rivoluzionata

Tanti i cambi di Mancini che ha confermato solo Donnarumma, Bonucci e Jorginho dell'11 titolare. In difesa, Toloi a destra ed Emerson a sinistra, al centro Bastoni al posto dell'infortunato Chiellini. A centrocampo sono entrati Verratti - al debutto dopo l'infortunio col Psg - e Pessina. Trio d'attacco tutto nuovo con Chiesa-Belotti-Bernardeschi.

L'inchino

All'Olimpico ha debuttao l'inchino per Black Lives Matter: prima della partita i giocatori del Galles si inginocchiati per condannare il razzismo, come gia' avevano fatto nelle partite precedenti al pari dei colleghi britannici di Inghilterra e Scozia. Per la prima volta anche quattro giocatori azzurri, Belotti, Bernardeschi, Emerson, Pessina e Toloi, hanno scelto di compiere questo gesto per denunciare le discriminazioni razziali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli