Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.246,86
    -342,91 (-0,99%)
     
  • Nasdaq

    11.429,18
    -38,81 (-0,34%)
     
  • Nikkei 225

    28.226,08
    +257,09 (+0,92%)
     
  • EUR/USD

    1,0478
    +0,0070 (+0,67%)
     
  • BTC-EUR

    16.202,72
    -10,77 (-0,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    401,87
    -4,28 (-1,05%)
     
  • HANG SENG

    18.736,44
    +139,21 (+0,75%)
     
  • S&P 500

    4.061,36
    -18,75 (-0,46%)
     

Logistica, siglata sinergia tra strutture logistiche della regione Veneto

(Adnkronos) - “Il Veneto è una macchina da guerra già a motori spenti, se li accende non ce n’è per nessuno. Lo dimostra il patto sancito oggi, che rappresenta un fondamentale tassello delle azioni avviate dal Piano Regionale dei Trasporti approvato nel luglio 2020”. La Vicepresidente e Assessore alle Infrastrutture e Trasporti di Regione del Veneto, Elisa De Berti, saluta così l’avvio della sinergia tra nodi logistici del Veneto, siglata oggi a Padova in occasione di Green Logistic Expo, che ha visto la partecipazione di: Fulvio Lino Di Blasio, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Enrico Marchi, presidente del Gruppo Save, Franco Pasqualetti, presidente di Interporto Padova, Primo Vitaliano Bressanin, presidente Interporto Rovigo, Corrado Donà, amministratore delegato di Portogruaro Interporto e Matteo Gasparato, presidente di Consorzio Zai – Interporto Quadrante Europa.

“È determinante una gestione sinergica delle competenze e una pianificazione condivisa delle infrastrutture necessarie allo sviluppo economico e alla tutela del nostro patrimonio territoriale – prosegue De Berti - Con questo scopo, la Regione del Veneto si propone nel ruolo di coordinamento per promuovere il confronto a livello interno, ma anche con le altre regioni in Italia e in Europa, per mantenere il Veneto al centro delle reti infrastrutturali e commerciali strategiche".

Promozione territoriale, sviluppo intermodale e transizione energetica gli obiettivi primari per tutti attori coinvolti: “Questo progetto è nato ragionando su alcune sfide comuni - dichiara Fulvio Lino Di Blasio, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Mare Adriatico Settentrionale – abbiamo messo da parte alcune forme di competizione, lavorando sulle esigenze che tutte le infrastrutture condividono. Il nostro è uno dei territori più ricchi d’Italia, dalla vocazione internazionale, che oggi si arricchisce ulteriormente grazie a questa collaborazione”.

“Il patto di collaborazione che abbiamo siglato oggi rappresenta un’importante piattaforma che porterà all’attivazione di nuove sinergie tra operatori del sistema logistico veneto, a tutto vantaggio della competitività dell’economia regionale - afferma Enrico Marchi, Presidente del Gruppo Save - Siamo persuasi che la condivisione di obiettivi e programmi individuati con gli altri attori del network logistico determinerà per tutti un aumento delle opportunità di business e ricadute positive a livello regionale e nazionale”.