Italia Markets closed

Lombardia, Granelli: rischio blocco bike sharing dopo ordinanza

Lzp
·1 minuto per la lettura

Milano, 30 mag. (askanews) - L'allegato sul bike sharing dell'ordinanza regionale della Lombardia sul Covid firmata ieri definisce alcune norme per il bike sharing che rischiano di "bloccare il servizio", aumentando l'uso dei mezzi pubblici e il traffico. E' quanti scrive su fb l'assessore alla Mobilit del Comune di Milano, Marco Granelli che suggerisce di usare per il bike sharing le stesse norme gi rese obbligatorie per il trasporto pubblico e i taxi. "Dal 4 giugno - scrive l'assessore - bisogna garantire che i cittadini si igienizzino le mani, o in alternativa fornire i guanti. Il bike sharing era tornato al 50% del servizio, aiutandoci a non saturare i mezzi pubblici e a togliere alcune auto dal traffico. Cos rischiamo invece di spostare altre persone su bus e metropolitane e avere pi auto in citt. Usiamo piuttosto le stesse norme rese obbligatorie dal 4 maggio per treni, bus, tram e metropolitane e taxi e cio obbligo guanti e mascherine, e pulizia periodica dei mezzi, ma senza altre prescrizioni. Perch per il bike sharing le aziende dovrebbero fornire i guanti ai clienti e trenord non li fornisce ai passeggeri dei treni? Forse prima di fare ordinanze, un poco di riflessione e di consultazione non guasterebbe. Abbiamo gi scritto a Regione per far cambiare. Speriamo ci ascoltino".