Italia markets close in 8 hours 19 minutes
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.912,44
    +151,39 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    13.128,05
    +80,87 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.868,91
    -2,87 (-0,01%)
     
  • Petrolio

    88,83
    -0,58 (-0,65%)
     
  • BTC-EUR

    23.682,73
    -362,43 (-1,51%)
     
  • CMC Crypto 200

    569,42
    -21,34 (-3,61%)
     
  • Oro

    1.794,90
    -3,20 (-0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0142
    -0,0023 (-0,22%)
     
  • S&P 500

    4.297,14
    +16,99 (+0,40%)
     
  • HANG SENG

    19.781,51
    -259,35 (-1,29%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8438
    +0,0012 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    0,9615
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3107
    +0,0003 (+0,02%)
     

Lombardia, Pd: la vice Moratti sfiducia il presidente Fontana

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 giu. (askanews) - "In Regione siamo arrivati al punto che la vicepresidente Moratti dichiara esplicitamente la sua sfiducia nei confronti del presidente Fontana, in un ribaltamento di ruoli che non si era mai visto. E Fontana, da parte sua, è costretto a dire che il suo nome sarà valutato insieme ad altri, come se l'essere il presidente in carica non valesse nulla per poter essere ricandidato alle regionali 2023 o come se fosse consapevole di un giudizio non positivo sul proprio operato". Lo dichiara con un comunicato il capogruppo del Pd in Regione Lombardia Fabio Pizzul in merito allo "scontro ingaggiato" dalla vicepresidente Letizia Moratti nei confronti del presidente Attilio Fontana per la candidatura di centrodestra alle prossime regionali della primavera 2023.

"Mi chiedo - afferma Pizzul - come questo autentico cortocircuito inciderà sul lavoro della giunta regionale da qui alla prossima primavera. Se il confronto ha a che fare con diverse visioni politiche, non si capisce come possa andare avanti questa amministrazione, se invece, come pare più probabile, ha solo a che fare con aspirazioni personali e di posti di potere, i lombardi non possono stare tranquilli riguardo al loro futuro. Certamente - conclude - non è un caso che questa tempesta sia scoppiata nel bel mezzo di un turno amministrativo che ha avuto esiti che hanno innalzato nervosismo e allarme all'interno del centrodestra".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli