Italia Markets closed

Lombardia, presidio sindacati al Pirellone contro Dgr asili nido

Red-Asa

Milano, 27 gen. (askanews) - Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl della Lombardia hanno in programma un presidio martedì 28 gennaio, dalle 9 alle 12 sotto il Pirellone, organizzato per contrastare una proposta di delibera regionale sugli asili nido. Lo si legge in una nota della Cgil che riferisce di un'adesione prevista dell'80% nella città di Milano. "Stiamo ricevendo messaggi di solidarietà anche da parte di mamme e papà che condividono la nostra preoccupazione rispetto al futuro dei servizi educativi lombardi, laddove la Giunta regionale dovesse procedere con la delibera" ha commentato Lucilla Pirovano, coordinatrice Fp Cgil Lombardia.

Per il sindacato se il provvedimento dovesse essere approvato, da un lato ci sarebbe un ulteriore peggioramento delle condizioni lavorative di educatrici ed educatori, dall'altro il rischio di una pesante contrazione dell'offerta di posti e/o un incentivo per gli enti al ricorso al personale di cooperativa e alle esternalizzazioni.

La Cgil, in particolare, ritiene "pericoloso e sbagliato" voler introdurre volontari nei servizi: la compresenza non deve essere assicurata da personale non educativo. Non è condivisa inoltre la scelta di cambiare il calendario scolastico. Anche stabilire un rapporto numerico educatore/bambini 1:8 senza modularlo in base all'età dei piccoli utenti per il sindacato è sbagliato e non tiene conto delle loro esigenze così diverse.