Italia markets close in 5 hours 24 minutes
  • FTSE MIB

    25.484,52
    +128,37 (+0,51%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    70,36
    -0,20 (-0,28%)
     
  • BTC-EUR

    31.949,97
    -892,01 (-2,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    924,74
    -18,70 (-1,98%)
     
  • Oro

    1.816,60
    +2,50 (+0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,1862
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.149,01
    +31,06 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8508
    -0,0017 (-0,20%)
     
  • EUR/CHF

    1,0725
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4859
    -0,0011 (-0,07%)
     

In Lombardia turisti a inizio 2021 -80% , resta incognita stranieri

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 giu. (askanews) - In Lombardia nel quadrimestre gennaio - aprile 2021 si è registrato un crollo di circa l'80% degli arrivi di turisti rispetto al 2019. Lo ha evidenziato Confcommercio Lombardia, con il sistema Confturismo - Federalberghi, Fipe, Fto, in occasione dell'inaugurazione della Stagione Turistica Italiana a Tremezzina, sul Lago di Como, alla presenza del Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, del Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e dell'Assessore al Turismo Lara Magoni. Confocommercio.

Il 2020 si era chiuso con -70% di arrivi (-12 milioni) e -60% di presenze (-26 milioni) e cali di fatturato sino al 90% nelle strutture ricettive, dovuti in larga misura alla forte dipendenza del settore dalla componente estera attratta dalle città, dalle occasioni di shopping, dai grandi eventi. La Lombardia è la prima regione italiana per quota di fatturato nell'ospitalità: 15 miliardi, il 17% del totale italiano, con oltre 253 mila imprese attive nel turismo. Per questo l'associazione chiede "risposte urgenti e sostanziali per un comparto che rappresenta uno dei motori dell'economia italiana e della Lombardia, perché la stagione estiva sia finalmente quella della svolta".

L'attenzione è puntata quindi su questa estate. Se gli italiani hanno "voglia" di vacanza - secondo le rilevazioni di Confturismo, l'indice di fiducia dei viaggiatori nazionali è infatti tornato agli stessi livelli di due anni fa e il 41% degli italiani ha già prenotato le vacanze - la grande incognita, soprattutto per la Lombardia, resta quella del turismo straniero. Confcommercio si aspetta comunque una ripresa a macchia di leopardo, con differenze in base ai settori di attività e alle caratteristiche dei territori.

Fondamentale per l'associazione è dunque assecondare la ripartenza. "Positivo - rileva Confcommercio Lombardia - l'annuncio da parte del Ministro Garavaglia dell'estensione del superbonus, seppur all'80%, anche al settore turistico. Resta comunque la necessità di un percorso di accompagnamento per chi ancora è in difficoltà ed interventi su alcune direttrici fondamentali: ricostituire il capitale umano del settore, attivare un piano di aggiornamento e di digitalizzazione - terreno su cui si gioca l'incrocio tra domanda e offerta - e spingere gli investimenti sulla transizione verde per un turismo di qualità, sostenibile, di scoperta".

"E poi - conclude Confcommercio Lombardia - un grande piano di marketing internazionale che risvegli nel mondo la 'voglia di Lombardia', una regione che può offrire luoghi di una bellezza senza pari, e, soprattutto, metta in evidenza quanto è stato realizzato sul fronte della sicurezza. Occorre, insomma, che sia fatto tutto il possibile perché i prossimi siano i mesi dell'inversione di tendenza definitiva, anche grazie al volano offerto della ripresa dei grandi eventi, a partire da settembre".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli