Italia markets close in 3 hours 21 minutes
  • FTSE MIB

    23.904,08
    -181,74 (-0,75%)
     
  • Dow Jones

    31.490,07
    -1.164,52 (-3,57%)
     
  • Nasdaq

    11.418,15
    -566,37 (-4,73%)
     
  • Nikkei 225

    26.402,84
    -508,36 (-1,89%)
     
  • Petrolio

    107,84
    -1,75 (-1,60%)
     
  • BTC-EUR

    27.933,45
    -614,82 (-2,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    654,64
    -16,04 (-2,39%)
     
  • Oro

    1.829,10
    +13,20 (+0,73%)
     
  • EUR/USD

    1,0526
    +0,0061 (+0,58%)
     
  • S&P 500

    3.923,68
    -165,17 (-4,04%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,60 (-2,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.619,92
    -70,82 (-1,92%)
     
  • EUR/GBP

    0,8473
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0272
    -0,0067 (-0,65%)
     
  • EUR/CAD

    1,3489
    +0,0005 (+0,04%)
     

Long Covid, i sintomi un anno dopo la terapia intensiva

·2 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Sintomi fisici, mentali, cognitivi. Fino a un anno dopo l'incubo terapia intensiva. Succede al 75% dei sopravvissuti a Covid che sono stati in questi reparti per malati in gravissime condizioni. Il dato emerge da uno studio pubblicato sulla rivista 'Jama', in cui sono stati esaminati i problemi di salute a lungo termine di un gruppo di pazienti trattati nelle Unità di terapia intensiva nei Paesi Bassi. Il piano di Monitor-Ic, questo il nome dello studio su larga scala guidato dal Radboud University Medical Center, è di monitorare con questionari lo stato di salute dei pazienti Covid 'survivor' fino a 5 anni dopo il ricovero in terapia intensiva.

Il lavoro si basa sull'esperienza di 246 ex malati Covid (176 uomini e 70 donne) che hanno avuto bisogno di cure intensive. Età media: 61 anni, tutti ricoverati durante la prima ondata pandemica, tra marzo e luglio 2020. Risultato: dai questionari emerge che tre quarti dei pazienti hanno riscontrato sintomi un anno dopo la terapia intensiva. Problemi principalmente fisici, e infatti la metà prova sensazioni di affaticamento. Altre difficoltà sempre fisiche citate sono: riduzione delle funzioni, dolore, debolezza muscolare, mancanza di respiro. Comuni anche alcuni sintomi mentali: un sopravvissuto alla terapia intensiva su 5 sperimenta ansia o stress post-traumatico; uno su 6 ha problemi cognitivi come difficoltà di memoria o di attenzione.

Tutte condizioni che "influenzano negativamente la vita quotidiana degli ex pazienti", spiegano gli esperti. Oltre la metà dichiara di avere problemi sul lavoro a causa di queste situazioni di salute. I sopravvissuti hanno avuto necessità di ridurre l'orario di lavoro; alcuni sono ancora in congedo per malattia o hanno addirittura rinunciato alla loro professione. E' uno spaccato che "mostra l'impatto incredibile che un ricovero in terapia intensiva ha sulla vita degli ex pazienti Covid - conclude la ricercatrice principale dello studio, Marieke Zegers (Radboud University Medical Center) - Anche dopo un anno, metà di queste persone è stanca o soffre di mancanza di energia per riprendere" la sua quotidianità prima del virus.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli