L'oro sale ancora, ma il suo trend resta negativo

La quotazione dell'oro ha chiuso oggi per la seconda seduta di fila in rialzo. Il future con scadenza aprile ha guadagnato al Comex lo 0,4% a $1.676,40 all'oncia. L'oro ha beneficiato oggi del suo carattere difensivo. La crescente incertezza politica in Italia e Spagna ha fatto riaumentare i timori del mercato relativi alla crisi del debito. Nonostante i recenti guadagni il trend dell'oro resta negativo. Se il metallo giallo dovesse oltrepassare chiaramente area $1.680,00 potrebbe di nuovo testare $1.695,00 - $1.700,00. Solo un superamento di questo livello farebbe migliorare la situazione. Il prezzo dell'oro potrebbe salire in seguito prima fino a $1.736,00 e poi fino a $1.750,00. Un fallimento dell'attacco a $1.700,00 oppure una precedente violazione di $1.665,00 segnalerebbero invece la continuazione del trend ribassista. Come conseguenza il prezzo dell'oro potrebbe scendere prima fino a $1.651,00 e poi fino a $1.634,00. Al di sotto di quest'ultimo livello ci sarebbe il rischio di un sell-off fino a $1.590,00.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.524,71 0,14% 19:22 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati