Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    52.045,10
    -1.073,38 (-2,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8663
    -0,0020 (-0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,1018
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4981
    -0,0028 (-0,19%)
     

I sandali Birkenstock entrano a far parte della galassia Louis Vuitton

Matia Venini
·1 minuto per la lettura
I sandali Birkenstock entrano a far parte della galassia Louis Vuitton
I sandali Birkenstock entrano a far parte della galassia Louis Vuitton

Il gruppo guidato da Arnault ha comprato una quota di maggioranza del famoso brand tedesco. Operazione da 4 miliardi di euro

Il gruppo LVMH amplia il suo già immenso universo di attività. Bernard Arnault ha infatti strappato dalle mani dell’omonima famiglia una quota di maggioranza di Birkenstock, marchio di sandali protagonista sulle passerelle di tutto il mondo. Secondo gli analisti, l’operazione, annunciata dall’amministratore delegato del gruppo tedesco Oliver Reichert, è costata al magnate di Louis Vuitton 4 miliardi di euro.

“LVMH CON LA STESSA VISIONE STRATEGICA”

“Otterremo un eccellente accesso al mercato asiatico tramite i nuovi comproprietari e potremo proseguire la nostra crescita a un ritmo accelerato”, ha commentato l’affare Reichert. I due proprietari del gruppo tedesco, Christian e Alex Birkenstock, vedono in LVMH un partner “con la stessa visione strategica e a lungo termine della famiglia”.

COINVOLTI DUE FONDI

L’acquisizione da parte del gruppo LVMH è stata effettuata attraverso due fondi controllati da Arnault, L. Catterton e Financie’re Agache. “Aiuteremo Birkenstock a realizzare il suo grande potenziale di crescita”, ha commentato il magnate francese in un comunicato stampa. Nessuna delle due parti in causa ha voluto condividere i termini finanziari dell’operazione.

LA STORIA DEL MARCHIO

Birkenstock, nato come produttore di solette ortopediche, è diventato famoso in tutto il mondo per i suoi sandali con plantare di sughero, guadagnandosi progressivamente il suo posto tra le star e le passerelle di tutto il mondo. Nel corso degli anni il marchio ha collaborato con realtà come Paco Rabanne, Valentino e Cèline, che hanno rivisitato il prodotto con il proprio stile. Con la cessione ad Arnault si chiude per il gruppo tedesco la dinastia Birkenstock, proprietaria del brand dal 1774, anno di fondazione.