Italia Markets closed

LU-VE: crescono fatturato (+22,2%) e redditività (+40,3%) nel I semestre

simone borghi

Per il gruppo LU-VE, il primo semestre 2019 è stato caratterizzato da una crescita del fatturato e della redditività. I ricavi e proventi operativi hanno raggiunto quota 186,7 milioni di euro, registrando un incremento del 22,2% (+33,9 milioni). A parità di perimetro l’aumento sarebbe stato dell’8,3%, mentre a cambi costanti (pari perimetro) l’incremento dei ricavi sarebbe stato dell’8,9%.

L’Ebitda è stato pari a 20,3 milioni (10,9% dei ricavi) rispetto a 17,1 milioni (11,2% dei ricavi) del 2018, mentre l’Ebit è pari a 9,3 milioni (5% dei ricavi) rispetto a 9,6 milioni (6,3% dei ricavi) nel 2018. Il “risultato netto dell’esercizio” è pari a 6 milioni (3,2% dei ricavi) rispetto a 6,6 milioni (4,3% dei ricavi) al 30 giugno 2018. La posizione finanziaria netta è negativa per 151,8 milioni (63,6 milioni al 31 dicembre 2018) con una differenza di 88,2 milioni.

Pur nel generale clima di incertezza che vede un rallentamento dell’economia internazionale e il permanere di tensioni legate alla cosiddetta “guerra dei dazi”, la domanda in generale si mantiene attiva. Il Presidente Iginio Liberali ha sottolineato: “Il Gruppo ha chiuso il primo semestre con una crescita molto importante, anche grazie alla neo acquisita AL Air (consolidata per il bimestre maggio – giugno). LU-VE ha dimostrato di essere performante in uno scenario internazionale incerto. La reddittività ha proseguito il trend di crescita iniziato nella seconda metà del 2017”.

A Piazza Affari, il titolo LU-VE ha reagito bene ai conti e sale del 4,4% a 10,65 euro.