Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.864,12
    -182,12 (-0,61%)
     
  • Nasdaq

    12.065,87
    +29,08 (+0,24%)
     
  • Nikkei 225

    26.296,86
    +131,27 (+0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1922
    +0,0026 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    15.852,87
    -340,65 (-2,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    374,79
    +4,27 (+1,15%)
     
  • HANG SENG

    26.669,75
    +81,55 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    3.625,24
    -10,17 (-0,28%)
     

Lucia Azzolina: "Il numero di focolai nelle scuole è sceso. Rischio contagio basso"

Ilaria Betti
·.
·1 minuto per la lettura
(Photo: Getty / Instagram)
(Photo: Getty / Instagram)

“L’ISS conferma che dentro le scuole il rischio di trasmissione del virus continua ad essere molto molto basso”: così scrive la ministra Lucia Azzolina su Facebook. Per rafforzare il suo messaggio allega gli screenshot della pagina del Ministero della Salute: “Il monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità dice che la trasmissione del virus dentro le scuole è ancora limitata - scrive - i focolai a scuola nella settimana dal 12 al 18 ottobre sono solo il 3,5% di tutti i nuovi focolai che si registrano nel Paese”.

E aggiunge: “Ma il dato più sorprendente è un altro: la settimana precedente (5-11 ottobre) erano il 3,8%. Quindi il numero di focolai dentro le scuole è addirittura sceso, in proporzione al totale”.

La ministra si è sempre detta contraria alla chiusura delle scuola, invitando i governatori di Lombardia e Campania a trovare soluzioni alternative alla didattica a distanza al 100%. “Bisogna lavorare nell’interesse dei ragazzi, l’assenza da scuola avrebbe conseguenze drammatiche per il loro futuro”, ha affermato.

Il monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità dice che la trasmissione del virus dentro le scuole è...

Pubblicato da Lucia Azzolina su Sabato 24 ottobre 2020

Leggi anche...

Lucia Azzolina: "L'assenza da scuola avrebbe conseguenze drammatiche per il futuro dei ragazzi"

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.