Italia Markets closed

L'Ucraina completa il programma pilota per e-Hryvnia

Filippo Giannini
 

Seguendo l’esempio di altri paesi nel mondo che stanno pensando di dotarsi di una propria moneta digitale nazionale , anche l'Ucraina compie oggi un deciso passo avanti verso la creazione di una propria criptovaluta nazionale; il primo stato a compiere il passo decisivo era stato il Venezuela con il Petro, anche se per ora tale iniziativa non ha riscosso grande successo.

Oggi la Banca nazionale dell'Ucraina ha annunciato di aver completato il progetto per testare l'utilità della sua valuta digitale, denominata Hryvnia ; i test sono iniziati a dicembre 2018 e hanno avuto come scopo quello di sperimentare l’efficacia e i possibili utilizzi del token.

Al momento, l'Ucraina dipende in maniera significativa dai pagamenti in contanti ed in tale ottica va inquadrato l’esperimento; l'idea del governo è che il progetto E-Hryvnia possa essere in grado di risolvere questa inefficienza.

Dopo che la banca centrale avrà analizzato a fondo i risultati del test, deciderà se accantonare l'idea o proseguire su questa strada e implementare il token digitale.

Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito cliccando qui.

 

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online