Italia markets closed

Lukaku allontana City e PSG: l'Inter è 'casa sua'

CM
·2 minuto per la lettura

Romelu Lukaku nuovo 'imperatore' di Milano. L'Inter ha incoronato il suo bomber sui social dopo il largo successo nel derby, che ha permesso ai nerazzurri di allungare in vetta sul Milan portandosi a +4. E nel primo posto ottenuto dalla squadra di Conte, c'è tanto dell'ex Manchester United anche solo guardando le ultime settimane: due gol e un assist contro la Lazio per firmare il sorpasso al Diavolo, un gol e un assist nella stracittadina per la fuga. Una risposta forte alle accuse di essere devastante solo contro le piccole senza incidere nei big match, la conferma di essere un uomo derby ormai consolidato e un messaggio diretto al rivale Ibrahimovic dopo l'acceso scontro nei quarti di Coppa Italia. L'Inter vola al ritmo di Lukaku, ma in futuro?

'CASA' - Il rendimento alle stelle ha rilanciato l'interesse delle big europee e i dubbi societari legati alla crisi di Suning hanno alimentato i rumors su un suo possibile addio al termine della stagione. Le pretendenti non mancano, dall'ipotesi Real Madrid lanciata dai media spagnoli alle piste più concrete che portano al PSG e soprattutto al Manchester City: Guardiola cerca un erede di Aguero e il belga sarebbe una soluzione pronta all'uso, visto che conosce bene la Premier League. Se nei piani dell'Inter non c'è in programma l'addio di Lukaku, visto l'investimento dell'estate 2019 e l'importanza in spogliatoio, dallo stesso Romelu arriva un messaggio forte. Interrogato su Twitter da un tifoso dello United su quando sarebbe tornato a casa (a Manchester, ndr), l'attaccante ha risposto in maniera secca e chiara: "Ora sono a casa". Un altro indizio sulla volontà comune di club e giocatore, ora concentrati nella lotta scudetto ma con le idee chiare per il futuro: al netto delle vicende legate a Suning, il binomio Inter-Lukaku deve proseguire.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.