Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.409,48
    +179,14 (+0,52%)
     
  • Nasdaq

    13.541,95
    -40,47 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    29.331,37
    +518,77 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,2064
    +0,0055 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    46.023,82
    -1.894,45 (-3,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.437,69
    -33,73 (-2,29%)
     
  • HANG SENG

    28.637,46
    +219,46 (+0,77%)
     
  • S&P 500

    4.179,85
    +12,26 (+0,29%)
     

Lukaku contro Koulibaly è la chiave di Napoli-Inter: la partita a scacchi tra Conte e Gattuso

Pasquale Guarro
·2 minuto per la lettura

In Serie A non ci sono difensori che possono giocarsela fisicamente alla pari con Romelu Lukaku. Anzi, ce n’è uno solo e milita nel Napoli, che domenica sera affronterà proprio l’Inter. Chi, se non Kalidou Koulibaly, difensore che, quando è in buona (spesso), può tenere in piedi da solo un reparto e annullare anche gli attaccanti più forti. E allora è fin troppo facile pronosticare quanto vedremo sul terreno di gioco dello stadio Maradona, teatro di quella che sarà una perfetta sfida nella sfida, un duello chiave che potrebbe indirizzare il match da un lato o dall’altro.

PESI MASSIMI - Inutile dire che per Lukaku sarà un po’ la prova del nove. Una sfida stimolante contro un difensore che potrà mettere sul campo le stesse sue caratteristiche, per sfidarlo ad armi pari. Perché spesso il belga è stato il passepartout di Conte: quando l’Inter è in difficoltà cerca in qualsiasi modo Lukaku, che difende e scarica all’indietro o verso il compagno che si inserisce. Ma un conto è farlo contro difensori dominati dalla sua stazza, altro conto è trovarsi alle spalle Koulibaly. Domenica sera sarà una battaglia tra pesi massimi. Lukaku per lo scudetto e la dodicesima vittoria di fila, Koulibaly per un piazzamento in Champions.

SFIDA A SCACCHI - Conte, che studia l’avversario e di conseguenza adatta uomini e strategie, difficilmente terrà Lukaku al centro dell’attacco, ma più facilmente lo allargherà dalla parte di Hysaj. Per renderlo meno marcabile e per costringere Koulibaly al raddoppio. Capiremo le contromosse di Gattuso. Ma al di là dei botta e risposta tattici, domenica sera il centravanti e il difensore si ritroveranno spesso faccia a faccia, in una battaglia sportiva che potrebbe ricordare grandi confronti del passato. Chi vince il duello porta a casa mezzo risultato in favore dei suoi.