Italia Markets closed

Lusso: Equita, "dati incoraggianti da vendite retail Usa"

Daniela La Cava

Equita rivolge l'attenzione sul settore del lusso dopo gli "incoraggianti" dati sulle vendite retail negli Stati Uniti. "I dati rilasciati da Mastercard sulle vendite americane tra il 1° novembre e la vigilia di Natale hanno evidenziato una crescita dei consumi del 3,4%, sopra l'attesa di un 3,1% - indicano gli esperti della sim milanese -. Le vendite online, che rappresentano il 15% del totale, sono cresciute del 18,8% mentre le vendite sul canale fisico sono cresciute dell'1,2%". I dati, mettono ancora in evidenza da Equita, hanno sostenuto la performance dei retailer americani ieri, sia online (sostenuti anche dal comunicato di Amazon sui risultati delle vendite natalizie) sia fisici.

Equita ricorda infine che l'esposizione dei titoli del lusso alla clientela americana è in media pari a circa il 20% del fatturato (con un picco per Brunello Cucinelli al 34%, e un minimo per Tod's all`8%). Essilor-Luxottica genera circa il 50% dei ricavi negli Stati Uniti, di cui poco più della metà secondo le nostre stime nel retail.