Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.316,32
    +825,43 (+2,80%)
     
  • Nasdaq

    11.176,41
    +360,97 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.992,21
    +776,42 (+2,96%)
     
  • EUR/USD

    0,9992
    +0,0165 (+1,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.208,71
    +509,82 (+2,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    457,80
    +12,36 (+2,78%)
     
  • HANG SENG

    17.079,51
    -143,32 (-0,83%)
     
  • S&P 500

    3.790,93
    +112,50 (+3,06%)
     

Lutto nello sci di fondo, morta a 19 anni Hana Mazi Jamnick: è stata investita da un camion

Hana Mazi Jamnick
Hana Mazi Jamnick

Un drammatico lutto ha colpito il mondo dello sci di fondo: la 19enne Hana Mazi Jamnil è morta dopo essere stata investita da un camion mentre si allenava sugli skiroll.

Lutto nello sci di fondo, morta a 19 anni Hana Mazi Jamnick: carriera

Hana Mazi Jamnik, giovane promessa dello sci di fondo slovena, è morta in Norvegia all’età di 19 anni. La ragazza è stata investita da un camion mentre si stava allenando sugli skiroll: l’incidente si è consumato nella giornata di giovedì 11 agosto ed è stato comunicato dalla Federazione slovena tramite apposito comunicato condiviso sul suo sito ufficiale.

Il comunicato, in particolare, riporta quanto segue: “Durante gli allenamenti in ​​Norvegia, la vita della nostra giovane sciatrice di fondo, Hana Mazi Jamnik, si è conclusa in un tragico incidente. Hana Mazi Jamnik si è esibita con successo al Blinkfestivalen in Norvegia la scorsa settimana e, in vista del campionato del mondo casalingo a Planica nel 2023, è stata inclusa per la prima volta nella squadra nazionale slovena maggiore”.

A proposito dalla carriera della ragazza, la Federazione svedese ha ricordato: “La 19enne ha vinto lo scorso anno il titolo di campionessa del mondo juniores di skiroll nella 10 km a tecnica libera ed è arrivata seconda nella distanza di 13 km nel passo classico. Nel febbraio 2021 ha ottenuto il 12° posto ai campionati mondiali juniores di sci di fondo in Finlandia nella distanza di 5 km a tecnica libera. Le nostre più sincere condoglianze alla famiglia. Hana, sarai sempre nei nostri pensieri. Ci mancherai”.

È stata investita da un camion

Per quanto riguarda l’incidente, la polizia ha parlato di gravi colpe da imputare al conducente del camion che ha investito la 19enne in un tunnel del comune di Strand. Il guidatore del mezzo pesante è accusato di aver compiuto una violazione della sezione tre della legge sulla circolazione stradale relativa all’attenzione al traffico.

Un rappresentante della polizia ha spiegato: “Abbiamo il guidatore e il veicolo sotto controllo. Gli abbiamo ritirato la patente e l’abbiamo messo in stato di accusa. Gli abbiamo anche prelevato un campione di sangue per determinare se stesse guidando in stato di ebbrezza”.