Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    33.212,96
    +575,77 (+1,76%)
     
  • Nasdaq

    12.131,13
    +390,48 (+3,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    115,07
    +0,98 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    26.997,93
    +65,00 (+0,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    625,79
    -3,71 (-0,59%)
     
  • Oro

    1.857,30
    +3,40 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0739
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.158,24
    +100,40 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8497
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0271
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,3655
    -0,0046 (-0,33%)
     

Lvmh, esce Andrea Guerra per "nuovi progetti imprenditoriali", resta advisor

Una borsetta Louis Vitton a Vendome, in Francia

MILANO (Reuters) - Dopo due anni Andrea Guerra lascia il gruppo del lusso francese Lvmh, di cui è stato membro del comitato esecutivo e responsabile dell'attività alberghiera, per perseguire nuovi progetti imprenditoriali.

L'ex AD di Luxottica, che per Lvmh aveva assunto anche la supervisione dei marchi Fendi e Loro Piana e del business dell'occhialeria Thelios Eyewear, resterà in carica fino alla fine di maggio, dice una nota interna del colosso francese, con il quale il manager continuerà a lavorare come consulente. "Sono felice che continuerà a lavorare con me e con il gruppo in qualità di advisor", dice nella nota Bernard Arnault, presidente e AD di Lvmh. Guerra è stato alla guida di Luxottica (oggi EssilorLuxottica) per un decennio fino al 2014; a seguito di uno scontro con il fondatore Leonardo Del Vecchio è passato al gruppo retail nell'alimentare di fascia alta Eataly. Dopo due anni "particolarmente intensi (...), desidero ora perseguire nuovi progetti più imprenditoriali", dice Guerra nella nota di Lvmh.

Secondo due fonti vicine al manager, il nuovo progetto di Guerra sarà focalizzato sulla promozione del Made in Italy e del patrimonio culturale del Paese, ma almeno fino a fine anno resterà concentrato sul suo ruolo di consulente di Arnault e Lvmh.

(Valentina Za, in redazione Claudia Cristoferi, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli