Italia markets close in 5 hours 23 minutes
  • FTSE MIB

    26.904,39
    +98,20 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    81,74
    -0,92 (-1,11%)
     
  • BTC-EUR

    52.681,35
    +1.575,09 (+3,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.473,53
    -0,80 (-0,05%)
     
  • Oro

    1.800,10
    +1,30 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1598
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.228,64
    +7,76 (+0,18%)
     
  • EUR/GBP

    0,8429
    -0,0012 (-0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0645
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4337
    -0,0003 (-0,02%)
     

Lvmh, vendite in crescita del 20% nel terzo trimestre

·1 minuto per la lettura
FILE PHOTO: FILE PHOTO: A pedestrian passes a logo of French luxury fashion brand Louis Vuitton in Paris

PARIGI (Reuters) - I ricavi del gigante francese Lvmh sono cresciute del 20% nel terzo trimestre, beneficiando del rinnovato interesse per il lusso da parte dei consumatori dopo i mesi di lockdown.

Lvmh, che spazia dallo champagne Moët & Chandon agli orologi Bulgari, ha detto che le vendite comparabili, al netto dell'effetto cambi, sono salite a 15,51 miliardi nel trimestre.

Il dato è in linea con il consensus degli analisti citato da Barclays, che prevedeva un aumento del 21% delle vendite, dopo l'eccezionale +84% del secondo trimestre.

Rispetto al 2019, prima dell'impatto della pandemia, le vendite alla fine di settembre erano in rialzo dell'11%, ossia lo stesso tasso registrato nel primo semestre.

La divisione moda e pelletteria di Lvmh - la più grande del gruppo, che vale da sola quasi metà delle vendite- ha riportato una crescita del 24%, sostenuta dai marchi storici Louis Vuitton e Dior.

Il settore del lusso è rimbalzato con forza dopo la crisi sanitaria, malgrado non siano ancora pienamente ripartiti i viaggi internazionali, uno dei principali fattori di crescita per il lusso nel mondo pre-pandemico.

"Nel contesto di un'uscita graduale dalla crisi sanitaria, il gruppo è certo che la crescita attuale continuerà", si legge in un comunicato di Lvmh.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Claudia Cristoferi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli