Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.717,42
    +79,23 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,36 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,09 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    28.948,73
    -9,83 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    70,78
    +0,49 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    29.403,71
    -1.683,22 (-5,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    924,19
    -17,62 (-1,87%)
     
  • Oro

    1.879,50
    -16,90 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,25 (+0,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.126,70
    +30,63 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8581
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0870
    -0,0021 (-0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,4713
    -0,0008 (-0,05%)
     

A maggio indice Pmi manifatturiero Italia sale a livelli record

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 1 giu. (askanews) - A maggio l'indice PMI del settore manifatturiero in Italia raggiunge un nuovo record spinto dalla continua ripresa della domanda. L'indice redatto da IHS Markit - che fornisce un quadro degli sviluppi delle condizioni generali del settore manifatturiero - è aumentato ulteriormente dai 60,7 di aprile, raggiungendo il nuovo valore record di 62,3, e segnando la migliore performance delle condizioni operative dall'inizio della storia dell'indagine, nel giugno del 1997.

La crescita della produzione - scrive IHS Markit - ha continuato a risultare tra la più alte della storia dell'indagine, per via dell'aumento record dei nuovi ordini e dei livelli occupazionali, e con l'ulteriore espansione della domanda da parte dei clienti a metà del secondo trimestre. Le interruzioni sulla catena di distribuzione però sono rimaste elevate, e di conseguenza si è ancora di più rafforzata la pressione inflazionistica.

A dare un forte impulso al valore principale di maggio è stato l'indice destagionalizzato dei nuovi ordini, che ha raggiunto un record storico e ha mostrato un rapido aumento del volume generale dei nuovi ordini.