Italia markets open in 2 hours 43 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.122,77
    -562,60 (-1,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2069
    +0,0028 (+0,23%)
     
  • BTC-EUR

    45.633,27
    -1.768,97 (-3,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.236,37
    -62,58 (-4,82%)
     
  • HANG SENG

    29.105,73
    -0,42 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Maire Tecnimont: rafforzata presenza in Nigeria, contratto da 1,5 mld

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

Maire Tecnimont comunica che la sua controllata Tecnimont si è aggiudicata un contratto da parte del Federal Executive Council nigeriano per l'esecuzione dei lavori di riabilitazione del Complesso di raffinazione della Port Harcourt Refinery Company Limited a Port Harcourt, nel Rivers State, in Nigeria. Port Harcourt Refinery Company Limited è una controllata di Nigerian National Petroleum Company (NNPC), l’ente petrolifero nazionale. Il valore complessivo del contratto è di circa 1,5 miliardi di dollari. Nel dettaglio, il progetto prevede attività di ingegneria, procurement e costruction (EPC) per la completa riabilitazione del complesso di raffinazione di Port Harcourt, finalizzata a ripristinare la capacità produttiva almeno al 90%. Il complesso è composto da due raffinerie per una capacità complessiva di circa 210.000 bpd (barrels per day, barili al giorno). Il progetto verrà eseguito in più fasi dopo 24 e 32 mesi, e la fase finale sarà completata dopo 44 mesi dalla data di aggiudicazione. A Piazza Affari Maire Tecnimont sale di quasi il 4 per cento.