Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    34.490,71
    +23,04 (+0,07%)
     
  • Dow Jones

    39.069,59
    +4,33 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    16.920,79
    +184,76 (+1,10%)
     
  • Nikkei 225

    38.646,11
    -457,11 (-1,17%)
     
  • Petrolio

    77,80
    +0,93 (+1,21%)
     
  • BTC-EUR

    64.068,39
    +1.925,07 (+3,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,93
    -14,17 (-0,97%)
     
  • Oro

    2.335,20
    -2,00 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0850
    +0,0032 (+0,2929%)
     
  • S&P 500

    5.304,72
    +36,88 (+0,70%)
     
  • HANG SENG

    18.608,94
    -259,77 (-1,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    5.035,41
    -2,19 (-0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8516
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CHF

    0,9917
    +0,0031 (+0,31%)
     
  • EUR/CAD

    1,4818
    -0,0029 (-0,19%)
     

Major petrolifere sostengono obiettivo zero emissioni nette entro 2050 - presidente Cop28

Il presidente della Cop28 Sultan Al Jaber e i delegati degli Emirati Arabi Uniti intervengono a una conferenza stampa

ABU DHABI (Reuters) - Il presidente della COP28, Sultan al-Jaber, ha detto che più di 20 compagnie di petrolio e gas stanno rispondendo ai suoi appelli a ridurre le emissioni di carbonio in vista del vertice delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

Jaber, che è anche a capo della major petrolifera degli Emirati Arabi Uniti Adnoc, quest'anno ha esortato l'industria energetica a unirsi alla lotta contro il cambiamento climatico. La scelta di Jaber alla guida della Cop28, che inizierà il mese prossimo, è stata controversa dato che il suo Paese è un membro dell'Opec e un importante esportatore di petrolio.

"Abbiamo bisogno di una trasformazione olistica e a livello di sistema di intere economie - economie che attualmente vanno avanti con l'equivalente di 250 milioni di barili di petrolio, gas e carbone ogni singolo giorno", ha detto Jaber in occasione di una conferenza sul petrolio e sul gas ad Abu Dhabi.

"Per troppo tempo questa industria è stata vista come parte del problema, come se non facesse abbastanza e in alcuni casi addirittura bloccasse il progresso. Questa è la vostra occasione per dimostrare al mondo che, in realtà, siete fondamentali per la soluzione", ha detto rivolgendosi alle principali compagnie energetiche.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Jaber ha detto che più di 20 compagnie petrolifere e del gas hanno risposto positivamente all'invito ad allinearsi all'obiettivo di zero emissioni entro il 2050 e ad azzerare le emissioni di metano ed eliminare il 'flaring' di routine entro il 2030, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Il vertice Cop28 si terrà a Dubai tra il 30 novembre e il 12 dicembre.

In vista del vertice, i Paesi restano divisi tra quelli che chiedono un accordo per eliminare gradualmente i combustibili fossili che surriscaldano il pianeta e quelli che insistono nel lasciare uno spazio a carbone, petrolio e gas naturale.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Sabina Suzzi)