Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.489,18
    +211,61 (+0,81%)
     
  • Dow Jones

    35.294,76
    +382,20 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    14.897,34
    +73,91 (+0,50%)
     
  • Nikkei 225

    29.068,63
    +517,70 (+1,81%)
     
  • Petrolio

    82,66
    +1,35 (+1,66%)
     
  • BTC-EUR

    52.370,64
    -1.199,45 (-2,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.464,06
    +57,32 (+4,07%)
     
  • Oro

    1.768,10
    -29,80 (-1,66%)
     
  • EUR/USD

    1,1606
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.471,37
    +33,11 (+0,75%)
     
  • HANG SENG

    25.330,96
    +368,37 (+1,48%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.182,91
    +33,85 (+0,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8437
    -0,0041 (-0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0701
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4344
    +0,0001 (+0,01%)
     

Makhlouf (Bce): esagerati "al momento" timori inflazione eccessiva

·1 minuto per la lettura
La sede centrale del Bce a Francoforte, in Germania

DUBLINO (Reuters) - I timori di inflazione eccessiva nella zona euro sono esagerati "al momento" ma i policymaker devono riconoscere che c'è considerevole incertezza sulla persistenza delle pressioni dei prezzi, ha detto il consigliere della Bce Gabriel Makhlouf.

"Ritengo che, al momento, i timori di inflazione eccessiva nella zona euro siano esagerati e che le attuali pressioni inflazionistiche riflettano fattori transitori che svaniranno col tempo", ha detto nel corso di una conferenza online il governatore della banca centrale irlandese.

"Ma c'è una considerevole incertezza sul persistere delle pressioni dei prezzi e dobbiamo interpretare questi dati (sull'inflazione) e i risultati dei nostri modelli con cautela", ha aggiunto.

(In redazione Antonella Cinelli, Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli