Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    40.868,43
    +1.208,74 (+3,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Maldini contro Renzi: il duello tra figli è sul campo

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Maldini jr vs Renzi jr: a Milano è duello tra Christian e Francesco (Instagram: Pro Sesto)
Maldini jr vs Renzi jr: a Milano è duello tra Christian e Francesco (Instagram: Pro Sesto)

Dici Renzi e pensi a Matteo, parli di Maldini e tornano in mente le prodezze di Paolo col Milan e i successi di Cesare. Eppure, nel 2021, questi due cognomi sono stati protagonisti di un duello, in campi ben diversi.

Parliamo di Christian Maldini e Francesco Renzi, figli dei ben più noti Paolo e Matteo, che domenica si sono incontrati in campo a Sesto San Giovanni. Pro Sesto da una parte, Pistoiese dall'altra e un pareggio per 2-2 nella 26esima giornata di Serie C che ha animato il pomeriggio milanese.

Christian, terzino sinistro come papà Paolo e nonno Cesare, ha fatto di tutto per difendere la fascia di competenza dagli attacchi della Pistoiese che, per la prima volta in stagione, ha deciso di puntare dal 1' sul talento di Francesco Renzi, erede del leader di Italia Viva che negli ultimi mesi ha sconvolto l'equilibrio della politica italiana.

VIDEO - Shock! Il meme di baby Matteo Renzi spopola sul web

Uno cerca di segnare, l'altro di rendergli il compito meno semplice. Tra Christian e Francesco, secondo quanto riferito dalle cronache locali, è stato un duello duro, ma corretto. Al termine della partita, per entrambi durata 90', stretta di mano e l'augurio di ritrovarsi presto per una nuova sfida a livelli e palcoscenici più elevati.