Italia Markets open in 7 hrs 49 mins

Maltempo, Coldiretti: livello Po salito di 1,5 metri in 24 ore

Fgl

Roma, 16 nov. (askanews) - "Il Po si è gonfiato di circa 1,5 metri nelle ultime 24 ore sotto la spinta dei nubifragi che si sono abbattuti senza tregua". E' quanto emerge dal monitoraggio di Coldiretti a Boretto in provincia di Reggio Emilia che "è rappresentativo della situazione di sofferenza dei corsi d'acqua come dimostra l'allerta emessa da Protezione civile e Arpae anche con codice rosso, per la tenuta dei corsi d'acqua nella pianura emiliana".

"Gli effetti del maltempo si fanno sentire - sottolinea la Coldiretti - anche nei grandi laghi del nord come il Maggiore con un grado di riempimento dell'87%, quello di Garda all'84% e quello di Como al 77%, tutti con livelli ben oltre la media del periodo. E' il risultato di giorni di pioggia torrenziale con l'Italia colpita a novembre da circa 6 nubifragi al giorno con tempeste di pioggia, vento, trombe d'aria e grandine con un aumento record del +57% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno secondo un'elaborazione di Coldiretti su dati ESWD".

"Una situazione che - precisa la Coldiretti - ha provocato decine di milioni di euro di danni alla pesca e all'agricoltura con la richiesta dell'avvio delle procedure per lo stato di calamità nelle zone piu' colpite. Piante sradicate, serre divelte, semine in difficoltà, ortaggi distrutti e frutteti affogati, attrezzature e macchinari agricoli rovinati anche dall'acqua del mare ma ad essere colpita è anche la pesca come a Rovigo dove le cavane, da poco sistemate, i pontili e le imbarcazioni sono state divelte dalla furia del nubifragio ed è andata persa la produzione di vongole. Molte le marinerie colpite da nord a sud della Penisola con i pescherecci costretti a sospendere l'attività di pesca ma anche molte imbarcazioni danneggiate dalle forti mareggiate".(Segue)