Italia Markets close in 1 hr 54 mins

Maltempo, Confagricoltura: 1 frana su 4 colpisce i terreni agricoli

Mlp

Roma, 26 nov. (askanews) - Fenomeni meteo come quelli che stanno imperversando sul nostro Paese mettono a nudo la fragilità del territorio. In tutta Italia l'agricoltura paga un prezzo troppo alto, con tantissime aziende devastate. "L'emergenza è una circostanza imprevista, ma quella che sta avvenendo era una situazione ipotizzabile - ha commentato il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti - Per riparare i danni subiti negli anni si spenderà sicuramente molto di più di quanto sarebbe costata la prevenzione. La messa in sicurezza del territorio italiano non è più rinviabile".

"Serve - continua il presidente di Confagricoltura - una task force che coinvolga Stato, Regioni, Province, Comuni, Protezione civile, enti di bonifica, Comunità montane, università, organizzazioni agricole, agronomi, geologi, che coordini interventi e risorse straordinarie. Si dia finalmente avvio a un piano di risanamento infrastrutturali. Noi siamo da sempre disponibili e attivi sui territori e possiamo fare la nostra parte. Iniziamo con gli interventi straordinari, ma avviamo anche un'efficace manutenzione e sistemazione idrogeologica e idraulico-forestale ordinaria (arginature, pulizie di alvei, canali dalla vegetazione, gestione acquedotti, alberature e strade 'minori') che molto spesso non si fa a dovere".(Segue)