Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.015,94
    -184,73 (-0,54%)
     
  • Nasdaq

    13.892,15
    -160,19 (-1,14%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2034
    +0,0053 (+0,45%)
     
  • BTC-EUR

    45.639,08
    -829,52 (-1,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.234,06
    -64,89 (-5,00%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.159,11
    -26,36 (-0,63%)
     

Maltempo negli Usa, display degli iPhone 12 a rischio

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

È possibile che un'ondata di maltempo possa riuscire a mettere in ginocchio la produzione di iPhone 12 negli Stati Uniti? La risposta è sì ed è quello che sta avvenendo in questi giorni nei quali un violento maltempo, tra condizioni meteorologiche avverse e freddo, potrebbe stoppare il device di Apple a causa di "rischi" collegati al display.

Secondo quanto riferito da Nikkei Asia, infatti, le avversità meteo potrebbero rallentare la fornitura di un elemento cardine dei pannelli degli iPhone odierni. Il rischio, va detto, non è legato al malfunzionamento del dispositivo in sé, ma riguarda l'assemblaggio vero e proprio dello smartphone. Apple infatti da anni acquista parti di hardware che si trovano all'interno dei display Oled degli iPhone da uno stabilimento di Austin di... Samsung! Quest'ultimo, costretto a chiudere a causa di una carenza di energia, potrebbe frenare vistosamente la produzione dei telefoni della Mela.

Tutti e quattro i modelli in vendita di iPhone integrano uno schermo Oled con i controller realizzati in Texas e la chiusura dell'impianto potrebbe causare un blackout generale. Infatti dallo stabilimento Samsung "galeotto" vengono forniti oltre il 5% dei chip per smartphone e PC, quindi lo stop potrebbe coinvolgere la produzione di altri marchi del settore hi-tech.