Italia Markets close in 2 hrs 57 mins
  • FTSE MIB

    19.444,78
    +70,57 (+0,36%)
     
  • Dow Jones

    28.195,42
    -410,89 (-1,44%)
     
  • Nasdaq

    11.478,88
    -192,67 (-1,65%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    40,68
    -0,15 (-0,37%)
     
  • BTC-EUR

    10.025,01
    +629,54 (+6,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    238,84
    +5,17 (+2,21%)
     
  • Oro

    1.903,30
    -8,40 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1812
    +0,0039 (+0,3307%)
     
  • S&P 500

    3.426,92
    -56,89 (-1,63%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.231,35
    -11,16 (-0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,9144
    +0,0054 (+0,60%)
     
  • EUR/CHF

    1,0721
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5579
    +0,0062 (+0,40%)
     

Mancini contro Speranza: "Lo sport è un diritto come la scuola"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Italy coach Roberto Mancini smiles during a news conference at the Luz stadium in Lisbon, Sunday, Sept. 9, 2018. Italy will play Portugal Monday in a UEFA Nations League soccer match. (AP Photo/Armando Franca)
Roberto Mancini (AP Photo/Armando Franca)

Mancini risponde a Speranza. Al ct della Nazionale italiana non sono andate giù le dichiarazioni di qualche giorno fa del ministro della Salute, e ha replicato in maniera decisa.

Riavvolgendo il nastro, nel commentare a “Mezz'ora in Più” su Rai3 il caos di Juventus-Napoli, Roberto Speranza aveva dichiarato: “In questo Paese stiamo parlando troppo di calcio e troppo poco di scuola. La priorità deve essere altra. Lo dico persino da tifoso. Attenzione a dare le priorità, che non possono essere il calcio o gli stadi. La priorità è la salute delle persone”.

LEGGI ANCHE - Speranza: “Dati in crescita, a rischio tutte le Regioni”

E alla prima occasione utile, ovvero la conferenza stampa di quest'oggi, il tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, ha espresso tutto il suo disaccordo sulle affermazioni del ministro: “Bisogna pensare quando si parla, ogni tanto. Per tutti gli italiani lo sport è un diritto, come la scuola. Non è una cosa data così, abbiamo diritto a tutto questo. È una priorità importante, lo sport in Italia è praticato da milioni di italiani, a tutti i livelli”.

Un altro punto su cui Mancini insiste è la riapertura degli stadi al pubblico. Sempre a “Mezz'ora in Più”, Speranza si era dichiarato contrario alle proposte di riaprire gli stadi a migliaia di persone, mentre il ct della Nazionale non vede l'ora di tornare a disputare le partite con gli spalti affollati. “In quasi tutta Europa - ha detto Mancini - ci sono i tifosi anche se in percentuale minore rispetto alla capienza. Domenica in Polonia troveremo diecimila persone? Siamo contenti, ne vorrei anche di più”.

VIDEO - Chi è Roberto Mancini