Italia markets open in 8 hours 19 minutes
  • Dow Jones

    30.960,00
    -36,98 (-0,12%)
     
  • Nasdaq

    13.635,99
    +92,93 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    -0,0028 (-0,23%)
     
  • BTC-EUR

    26.708,34
    -781,38 (-2,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    653,79
    -23,11 (-3,41%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • S&P 500

    3.855,36
    +13,89 (+0,36%)
     

Manovra 2021, autonomi e professionisti: via libera a indennità

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Via libera all'indennità per autonomi e professionisti, nelle more della riforma degli ammortizzatori sociali. Lo prevede un emendamento della manovra approvato in commissione Bilancio. L'indennità è riconosciuta, previa domanda, ai soggetti iscritti alla gestione separata che esercitano per professione abituale attività di lavoro autonomo e che non sono titolari di trattamento pensionistico diretto e non assicurati presso altre forme previdenziali obbligatorie; non sono beneficiari di reddito di cittadinanza; hanno un reddito inferiore a 8.145 euro nell'anno precedente a quello di presentazione della domanda ed devono aver registrato nell'anno precedente a quello di presentazione della domanda, un calo del 50% della media dei redditi da lavoro autonomo conseguiti nei tre anni precedenti. L'importo non può superare gli 800 euro mensili, né essere inferiore a 250 euro al mese.