Italia Markets open in 3 hrs 41 mins

Manovra, Cgil promuove "metodo positivo"

webinfo@adnkronos.com

Se non è un cambio di passo l’atteggiamento del nuovo governo Conte, gli si avvicina molto: il metodo di lavoro proposto è positivo e non è solo concentrato sul breve periodo ma intende avere una visione di prospettiva. E' la Cgil di Maurizio Landini a giudicare positivamente l’incontro con il premier Giuseppe Conte che oggi ha convocato i sindacati per una prima panoramica dei temi in vista della manovra. 

"Il governo ha parlato della legge stabilità ma anche del programma annunciato in parlamento e sul quale è stato votato che riguarda non solo quello si fa a breve ma anche quello che il governo è intenzionato a fare nei prossimi 3-4 anni di durata del suo mandato", spiega Landini uscendo da Palazzo Chigi.  

"Ed è un metodo positivo perché vuol dire voler riaprire quel canale ascolto e discussione con chi nel paese rappresenta le organizzazioni sociali", annota ancora. Anzi, prosegue, "c’è proprio l’impegno, nei prossimi giorni, a definire un calendario in vista della presentazione della manovra entro metà ottobre: almeno un altro incontro in cui il governo andrà oltre i titoli annunciati oggi e la convocazione di tavoli tematici di approfondimento di alcune materie, dalla questione mezzogiorno al fisco, dal rinnovo dei contratti ai salari, dalle politiche attive alla sicurezza e alla salute".