Italia Markets closed

Manovra, Confindustria: incapacità dare regole certe, Ilva esempio

Gab

Roma, 11 nov. (askanews) - "La manovra, comprensiva del decreto-legge fiscale, il dibattito che ne ha accompagnato la presentazione in Parlamento e gli ultimi sviluppi riguardanti Ilva, non solo non sono in grado di ricreare un clima di fiducia verso le imprese, ma anzi lo sfavoriscono con interventi estemporanei, anche sul contesto in cui operano". E' quanto ha detto Marcella Panucci, direttore generale di Confindustria, in occasione di un'audizione sulla manovra nelle commissioni Bilancio di Camera e Senato.

"Anche gli ultimi sviluppi su Ilva - ha proseguito - dimostrano, ancora una volta, l'incapacità del Paese di dare alle imprese regole certe e chiare a supporto degli investimenti, nonché di valutare gli effetti di determinate decisioni sull'economia reale. È utile in proposito ricordare che il concetto di sostenibilità ha una componente ambientale, ma anche sociale e il rischio, in questa vicenda, è che rimanga irrisolta la prima compromettendo anche la seconda".