Italia Markets closed

Manovra,Confindustria:tasse auto aziendali stangata 2 mln lavoratori

Gab

Roma, 11 nov. (askanews) - Una contraddizione della manovra economica per il 2020 "è rappresentata dall'avvio di una condivisibile percorso di riduzione del cuneo fiscale a vantaggio dei lavoratori, più volte invocata da Confindustria, e dal contestuale innalzamento della tassazione sulle auto aziendali, che rappresenta una vera e propria stangata per circa 2 milioni di lavoratori, oltre a incidere su un settore economico, quello dell'automotive, già penalizzato su altri fronti". Lo ha affermato il direttore generale degli industriali Marcella Panucci in occasione di un'audizione sulla manovra.

"Di fatto - ha spiegato - si tassa un bene che è già tassato e lo si fa intervenendo sulla busta paga dei dipendenti e sugli oneri contributivi dei datori di lavoro".