Italia Markets close in 20 mins

Manovra, domani fiducia e via libera definitivo

Gab

Roma, 22 dic. (askanews) - Il governo ha posto al fiducia alla Camera sulla manovra, nella stessa versione approvata al Senato. Il voto è previsto domani pomeriggio a partire dalle 14 con le dichiarazioni di voto sulla fiducia. La prima chiama per appello nominale inizierà alle 15.30 e l'esito della votazione è atteso intorno alle 17.30. Al termine si passerà all'esame degli ordini del giorno e al via libera definitivo di Montecitorio in seconda lettura. Il testo è, infatti, approdato alla Camera 'blindato' e le opposizioni hanno protestato accusando la maggioranza di aver censurato un ramo del Parlamento e generando un "gravissimo vulnus" per la democrazia.

E mentre Fi, Lega e Fdi protestano, per il governo aver portato a compimento l'impresa di disinnescare oltre 23 miliardi di clausole Iva è stato invece un "piccolo miracolo".

Il dibattito pubblico, tuttavia, si è concentrato soprattutto sull'accusa mossa al governo di aver realizzato una "manovra delle tasse". Nel mirino le due nuove imposte: quella sulla plastica monouso non riciclata e sulle bevande zuccherate. La plastic e la sugar tax, insieme alle tasse sulle auto aziendali, sono state le misure più corrette nel corso dell'iter parlamentare con un allentamento e un posticipo della stretta.