Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.807,88
    +1.480,36 (+3,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

In manovra il taglio del cuneo fiscale per la ristorazione

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 ott. (askanews) - Nel documento programmatico di bilancio approvato ieri sera dal Consiglio dei ministri è stato inserito il taglio al cuneo fiscale, misura proposta dalle associazioni di settore Adg, Apci, Chic e Jre durante il primo incontro al tavolo dell'enogastronomia con il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Stefano Patuanelli e la viceministra allo Sviluppo Economico Alessandra Todde.

Si tratta, commentano le associazione in una nota congiunta, "di un primo importante e concreto segnale nei confronti della categoria della ristorazione". La presentazione del documento di lavoro al Governo ha così permesso di presentare il palinsesto di riforme utili al settore, sia a breve termine che nel lungo periodo. "Ora la discussione vira in Parlamento. Chiediamo al comparto - sottolineano - di convergere tutte le attenzioni perché si realizzino concretamente le misure a sostegno fin qui valutate e vengano inserite ulteriori leve necessarie allo sviluppo sostenibile del settore".

"Riteniamo - concludono - che il dialogo costruttivo con Governo e istituzioni, arricchito dei contenuti di prospettiva, sia la strada giusta da perseguire".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli