Italia Markets closed

Manovra: si cerca intesa nella maggioranza, Senato in in stand by

Gab

Roma, 6 dic. (askanews) - Slittano ancora i tempi dell'esame in commissione Bilancio del Senato in attesa che la maggioranza raggiunga un'intesa sulle tasse in un nuovo vertice convocato per questa mattina dopo la fumata nera della riunione di ieri. Presenti, oltre al premier Giuseppe Conte e il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, i rappresentanti dei partiti di maggioranza del governo.

Un confronto si è reso necessario dopo che Italia viva si è messa di traverso sulla nuova versione della plastic tax, oltre che sulla sugar tax ancora non modificata. i renziani chiedono di cancellare tout court i due balzelli. Al Mef si continuano a susseguire una serie di riunioni tecniche per verificare la possibilità di coperture alternative nel caso di un rinvio dell'entrata in vigore della nuova tassa sulla plastica. Serve necessariamente raggiungere un'intesa in tempi brevi perché l'approdo della manovra in Aula a palazzo Madama, già rinviato di quasi una settimana, è previsto per lunedì 9 dicembre. Si tratta ancora della prima lettura e un ulteriore slittamento metterebbe a rischio l'approvazione stessa della legge di bilancio nei tempi previsti.

La commissione Bilancio del Senato è quindi in stand-by in attesa di una decisione politica. Al termine del vertice si riunirà una Capigruppo di maggioranza per definire i tempi. Al momento la seduta è stata posticipata dalle 11 alle 14.