Italia Markets closed

Manovra, Ue: Dombrovskis: adottare misure per mettersi in linea

Loc

Bruxelles, 20 nov. (askanews) - "Tra i documenti programmatici si bilancio a rischio di non conformità, a preoccuparci maggiormente sono quelli con livelli di debito elevati e non sufficientemente ridotti: Belgio, Spagna e Francia presentano rapporti debito/Pil molto elevati, quasi del 100%, mentre l'Italia supera il 136%. E non prevediamo che questi paesi soddisfino la regola del debito".

Lo ha affermato il vicepresidente della Commissione Ue per l'Euro, Valdis Dombrovskis, presentando le opinioni emesse dall'Esecutivo comunitario, oggi a Bruxelles, sulle manovre finanziarie degli Stati membri.

"Questi quattro paesi - ha continuato - non hanno sfruttato sufficientemente i periodi economici favorevoli per mettere in ordine le loro finanze pubbliche. Nel 2020 prevedono di non avere alcun aggiustamento di bilancio significativo o addirittura un'espansione di bilancio. Ciò è preoccupante - ha rilevato il vicepresidente della Commissione - perché livelli di debito molto elevati limitano la capacità di rispondere agli shock economici e alle pressioni del mercato".

"Invitiamo tutti gli Stati membri a rischio di non conformità con il Patto di Stabilità ad adottare le misure necessarie nell'ambito della procedura di bilancio nazionale per garantire che il bilancio 2020 sia conforme" al Patto stesso, detto concluso Dombrovskis.