Italia Markets open in 2 hrs 24 mins

Manovra, Uil: "C'è cambio di passo del governo"

webinfo@adnkronos.com

"Apprezzo l’invito a remare tutti nella stessa direzione. Abbiamo visto un cambiamento di passo di questo governo". Cosi’ il leader Uil, Carmelo Barbagallo, al tavolo con il premier Giuseppe Conte in vista della prossima manovra. 

Restano pero’ alcune preoccupazioni, a cominciare dai pensionati: "Hanno sempre fatto da bancomat del Paese. Ora serve una svolta, bisogna dare un segnale positivo ai 15 milioni di pensionati che, peraltro, svolgono anche una funzione di ammortizzatori sociali. Serve l’adeguamento delle pensioni, dunque, e l’avvio delle Commissioni per la separazione della previdenza dall’assistenza e per l’individuazione dei lavori gravosi", spiega. 

Non solo. "E’ altrettanto urgente prevedere risorse per il rinnovo dei contratti. Sul fisco, poi: si devono ridurre le tasse ai lavoratori dipendenti e ai pensionati. Ci sono molti temi da affrontare", prosegue Barbagallo che invita il governo a stabilire "un calendario di incontri per provare a trovare soluzioni condivise sulle varie specifiche questioni".