Italia markets close in 4 hours 19 minutes
  • FTSE MIB

    22.591,03
    +92,14 (+0,41%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,24 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,10 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.633,46
    +391,25 (+1,39%)
     
  • Petrolio

    52,60
    +0,24 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    30.778,02
    +605,03 (+2,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    738,98
    +3,84 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.841,60
    +11,70 (+0,64%)
     
  • EUR/USD

    1,2132
    +0,0048 (+0,40%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    29.642,28
    +779,51 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.610,58
    +7,91 (+0,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8909
    +0,0021 (+0,24%)
     
  • EUR/CHF

    1,0769
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,5441
    +0,0046 (+0,30%)
     

Maran: "Sfida per clima ci riguarda tutti"

webinfo@adnkronos.com
"Il cambiamento climatico è evidente a chi lo studia ma non per tutti gli altri, ed è normale che molti cittadini sono in difficoltà quando questi cambiamenti hanno effetti evidenti sulla loro quotidianità e sul loro stile di vita: quello che possiamo fare è spiegare, coinvolgere, cercare soluzioni che tengano insieme riduzione delle emissioni e mantenimento della qualità della vita". Così l’assessore all’Urbanistica del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, è intervenuto a margine della tavola rotonda “Sostenere la sostenibilità. Impegno e condivisione per muoversi verso un futuro migliore”, nella prima giornata di BluE, il format dedicato alla mobilità sostenibile di scena nel mezzanino della fermata di Porta Venezia della linea 1 della metropolitana di Milano. “I sacrifici da fare sono tanti e ci riguardano tutti - ha sottolineato Maran - non basta passare dal diesel all’elettrico per pensare di aver risolto il problema, quella è solo una parte della soluzione: da come ci muoviamo a come riscaldiamo le case, fino alla possibilità di recuperare terreno per il verde sottraendolo all’asfalto. Nessuna ricetta è sufficiente da sola, ma devono essere attuate tutte insieme”.

"Il cambiamento climatico è evidente a chi lo studia ma non per tutti gli altri, ed è normale che molti cittadini sono in difficoltà quando questi cambiamenti hanno effetti evidenti sulla loro quotidianità e sul loro stile di vita: quello che possiamo fare è spiegare, coinvolgere, cercare soluzioni che tengano insieme riduzione delle emissioni e mantenimento della qualità della vita". Così l’assessore all’Urbanistica del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, è intervenuto a margine della tavola rotonda “Sostenere la sostenibilità. Impegno e condivisione per muoversi verso un futuro migliore”, nella prima giornata di BluE, il format dedicato alla mobilità sostenibile di scena nel mezzanino della fermata di Porta Venezia della linea 1 della metropolitana di Milano.

“I sacrifici da fare sono tanti e ci riguardano tutti - ha sottolineato Maran - non basta passare dal diesel all’elettrico per pensare di aver risolto il problema, quella è solo una parte della soluzione: da come ci muoviamo a come riscaldiamo le case, fino alla possibilità di recuperare terreno per il verde sottraendolo all’asfalto. Nessuna ricetta è sufficiente da sola, ma devono essere attuate tutte insieme”.