Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    50.994,79
    -1.163,13 (-2,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

I marchi italiani De'Longhi, Kinder e altri si aggiudicano il riconoscimento di marchi globali al World Branding Awards 2020-2021

·2 minuto per la lettura

Il prestigioso World Branding Awards, l'ultimo riconoscimento globale del marchio - ora alla sua 12a edizione, ha assegnato il premio di "Brand of the Year" ai World Branding Awards 2020-2021 a oltre 400 marchi in più di 45 Paesi, nominati da oltre 250.000 consumatori di tutto il mondo.

Tra i marchi di alto livello elencati come vincitori del Global Tier ci sono Beijing Tong Ren Tang, CoCo, Faber Castell, Fender, Heinz, IKEA, LEGO, Lurpak, McCain, Netflix, PILOT, Spotify, Yakult e Yamaha.

I vincitori regionali sono rappresentati, tra gli altri, da Anchor (Nuova Zelanda), Cotton On (Australia), Elkjøp (Norvegia), LuLu (Emirati Arabi Uniti), Isetan e Uniqlo (Giappone).

Tra i molti marchi che hanno vinto il National Tier ci sono Barilla (pasta), De'Longhi (elettrodomestici), Intesa San Paolo (banche) e Pirelli (pneumatici).

I vincitori vengono giudicati unicamente in base a tre flussi: valutazione del marchio, ricerca di mercato dei consumatori e votazione pubblica online. Il settanta per cento del processo di valutazione proviene dai voti dei consumatori. Ogni categoria può avere solo un vincitore per ogni Paese.

Le votazioni e le nomine hanno avuto luogo durante la pandemia globale di COVID-19, periodo nel quale molti Paesi hanno dovuto adottare misure restrittive che hanno notevolmente sconvolto il panorama economico. I premi celebrano i modi innovativi e creativi in cui questi marchi di successo sono riusciti a continuare a distinguersi e a mantenere rilevanza presso i consumatori nel corso dell'anno appena passato.

"È il festeggiamento dei migliori marketer di tutto il mondo. I premi sono un riconoscimento dello sforzo instancabile delle squadre, che costruiscono e mantengono la presenza del proprio marchio in un mercato in continuo cambiamento", ha detto Richard Rowles, Presidente del World Branding Forum.

I premi, ormai alla settima edizione, sono organizzati dal World Branding Forum, un'organizzazione globale senza scopo di lucro dedicata al miglioramento degli standard di branding, che organizza e sponsorizza una serie di programmi educativi.

Per ulteriori informazioni e l'elenco completo dei vincitori, visitate awards.brandingforum.org.

Informazioni sul World Branding Forum

Il World Branding Forum (WBF) è un'organizzazione globale registrata non a scopo di lucro. I suoi obiettivi e le sue attività sono di elevare gli standard del branding per il bene dell'industria e dei consumatori. Il WBF crea, gestisce e sostiene una vasta gamma di programmi che vanno dalla ricerca, allo sviluppo, all'educazione, al riconoscimento, al networking e alla diffusione. Per maggiori informazioni, visitate brandingforum.org.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210311006106/it/

Contacts

Peter Michaels
peter.michaels@brandingforum.org