Italia markets close in 3 hours 3 minutes
  • FTSE MIB

    22.621,20
    -29,58 (-0,13%)
     
  • Dow Jones

    31.188,38
    +257,86 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    13.457,25
    +260,07 (+1,97%)
     
  • Nikkei 225

    28.756,86
    +233,60 (+0,82%)
     
  • Petrolio

    53,09
    -0,22 (-0,41%)
     
  • BTC-EUR

    26.750,61
    -903,50 (-3,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    646,62
    -54,00 (-7,71%)
     
  • Oro

    1.868,30
    +1,80 (+0,10%)
     
  • EUR/USD

    1,2165
    +0,0050 (+0,41%)
     
  • S&P 500

    3.851,85
    +52,94 (+1,39%)
     
  • HANG SENG

    29.927,76
    -34,71 (-0,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.633,56
    +9,52 (+0,26%)
     
  • EUR/GBP

    0,8863
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0768
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,5340
    +0,0050 (+0,33%)
     

Marco Paolini in "Teatro fra parentesi", storie per questo tempo

Cuc
·2 minuto per la lettura

Roma, 15 lug. (askanews) - Gioved 16 luglio grande ritorno a Roma in esclusiva per I Concerti nel Parco di Marco Paolini con "Teatro fra parentesi - Le mie storie per questo tempo", uno spettacolo presentato in prima assoluta alla Casa del Jazz, che lo stesso attore definisce un "album di storie brevi, tenute insieme da un filo di pensieri, storie che vengono dal mio repertorio ma anche dall'ultimo spettacolo che non mai andato in scena per via del coprifuoco dovuto al Covid 19. Storie a sorpresa come nell'uovo di Pasqua, perch la Pasqua quest'anno saltata e cos la si recupera un po'", con la consapevolezza che questa non una ripresa, ma un nuovo inizio e che ogni serata, ogni spettacolo, ogni luogo che lo ospiter saranno densi di storie difficili da dimenticare. Marco Paolini riflette a voce alta su questo, mettendo insieme piccole storie unite da un filo di ragionamenti. Un tempo, nelle veglie invernali si chiamavano fil le narrazioni degli anziani che raccontavano qualcosa di unico e prezioso. Senza presunzione di riuscirci, Paolini prova a narrare il nostro tempo crisalide. Marco Paolini noto al grande pubblico per Il racconto del Vajont e si distinto quale autore e interprete di narrazioni di forte impatto civile (I-TIGI racconto per Ustica, Parlamento chimico, Il Sergente, Bhopal 2 dicembre '84, U 238, Miserabili) oltre che per la capacit di raccontare il cambiamento della societ attraverso i dialetti e la poesia sviluppata con il ciclo dei Bestiari. Appassionato di mappe, di treni e di viaggio, traccia i suoi racconti con un'attenzione speciale al paesaggio, al suo mutarsi, alla storia (come nel Milione) e al suo evolversi (Numero Primo). Un vero artigiano e manutentore del mestiere di raccontare storie, in grado di portare quest'arte antica al grande pubblico che riconosce in lui uno degli ultimi e pi autentici cantastorie ed interpreti del nostro tempo. Ulteriori info: http://www.iconcertinelparco.it/info-e-biglietti-estate-2020/